• Telefono: (+39) 030 2702478
  • Email: info@4a-arreda.it
  • Orari: 08:00-19:00

Architetto e interior design

  • Home
  • /
  • Architetto e interior design

ARCHITETTO E INTERIOR DESIGN

È meglio affidare la realizzazione degli interni di una casa, di uno studio o di un negozio esposto al pubblico ad un architetto o invece è consigliato chiedere l’intervento di un interior designer? Cerchiamo di fare chiarezza sui questo punto, e mettere a fuoco le differenze tra le due professioni.

Cosa fa un architetto

Un architetto, è una figura professionale il cui ambito di intervento è la progettazione urbanistica, architettonica ed edilizia in genere. Lo Scopo da parte di un di un architetto è quello di trasformare, progettare o adattare un ambiente precedentemente costruito, per renderlo e essere trasformato in base allo scopo prefissato. Oltre ai generici campi di intervento citati in precedenza, la figura professionale di un architetto è utilizzata spesso anche in ambiti molto specifici, con i restauro oppure la progettazione paesaggistica. Secondo l’ordinamento italiano la qualifica professionale di un architetto è riconosciuta e regolata dalla legge; per questo motivo per qualificarsi come architetto è necessario aver seguito l’iter di studi prefissato, che prevede una laurea in architettura e la successiva abilitazione alla professione, senza la quale non è possibile esercitare.

Di cosa si occupa un interior designer

La professione dell’interior designer è emersa da un periodo relativamente breve, per quanto riguarda il suolo italiano mentre in altri stati questa è riconosciuta, diffusa e praticata da maggior tempo. Il compito principale dell’interior designer è quello di occuparsi, letteralmente, del design degli interni, cioè di tutto ciò che riguarda l’arredamento, la decorazione, l’illuminazione e in termini più generici, l’allestimento di un ambiente interno, sia per uso abitativo sia per scopo professionale.

Date le due definizioni precedenti, non è quindi complesso capire la differenza di campo di intervento tra le due professioni. L’intervento dell’architetto avviene precedentemente e a quello dell’interior designer, anche se non è raro che questi due professionisti lavorino in contemporanea, o con la presenza di un professionista di alto rango ambedue le professioni possono essere svolte dalla medesima persona, occupandosi quindi di fatto sia della parte murale che quella della componentistica interna. In Italia non è però raro il caso in cui le due professionalità si sovrappongano nei ruoli; in linea di massima è bene precisare che se un architetto professionista può occuparsi anche di interior design, non è possibile il contrario.

Diverso è invece il caso dell’interior designer, che non necessita di un’abilitazione specifica o di titoli di studio per l’esercizio della professione. Tuttavia la sempre maggiore attenzione a questo tipo di ambito professionale ha fatto sì che nascessero specifici corsi di laurea, presenti in diverse università italiane.

4a Arredamenti si occupa di architettura e interior designer, grazie al suo organico interno. Le nostre competenze  toccano le citta di Brescia Mantova Cremona Creama Milano Bergamo Verona. Lo studio del design e architettura come la sua realizzazione viene eseguito direttamente in sede, per merito di Andrea Anselmini, docente LABA. Tutto questo permette di avere un vantaggio in termini economici e di efficienza del servizio in generale. La falegnameria 4a arredamenti rimane leader nel mercato dell’arredamento per la propria storia di ben 30 anni, e siamo certi che anche i nostri clienti possano dire lo stesso su di noi.